L'Osteria

ALLA RISCOPERTA DELLE TRADIZIONI

E’ una sfida vinta quella che, acquisendo il Ristoro Pietra Rossa, Bulferetti Group ha affrontato nel 2001 con l’obiettivo di riportare nella valle delle Messi i profumi della tradizione e i sapori della cucina camuna. Oggi il Pietra Rossa, come viene semplicemente chiamato, è noto in tutta l’Alta Valle Camonica come il luogo dove poter gustare piatti preparati con gli ingredienti più genuini e con grande attenzione da uno staff di persone nella stragrande maggioranza nate e cresciute da queste parti e che, quindi, conoscono bene come tramandare, ogni giorno, quegli antichi sapori.

Condivisione di scelte e sapori

E’ un menu che rispetta la tradizione locale quello proposto, anche se ogni giorno varia in funzione degli ingredienti freschi a disposizione. Tutte le portate sono servite, abbondanti, in pirofile, il che rende possibile uno scambio di assaggi: un modo simpatico di condividere scelte e sapori.

Le nostre proposte

Antipasti: Selezione di salumi e formaggi dell'Alta Val Camonica

Primi piatti: Pizzoccheri, Tagliatelle in salmi', Casoncelli, Ravioli, Gnoc d'la cua, Risotto con funghi

Secondi piatti (tutti con polenta): Bocconcini di vitello con funghi, Stracotto di manzo al Barolo, Capriolo in salmi', Galletto alla cacciatora, Coniglio al rosmarino, Formaggio alla piastra

Dessert: Strudel, Crostata ai frutti di bosco, Crostata alla marmellata nostrana, Torta al limone, Torta alle noci

 

Qualità a Kilometro Zero

Gli ingredienti delle proposte del Pietra Rossa sono tutti rigorosamente selezionati a livello qualitativo e sono per la maggioranza di produzione locale, il cosiddetto Kilometro Zero, in certi casi a Metro Zero. Le verdure, ad esempio, provengono dal nostro orto, annesso all’Osteria e i formaggi dal caseificio 50 metri più in là.

 

I nostri vini

La cantina propone una selezione di vini di elevata qualità, provenienti soprattutto dalle zone vicine, in particolare Valtellina e Trentino, oltre che dalla stessa Val camonica. Dominano i rossi, che meglio si abbinano ai piatti della cucina locale, ma vini bianchi e “bollicine” trovano sempre il loro spazio.